lunedì 10 luglio 2017

Due poesie di Lalla Romano

Lalla Romano . Foto in lastampa.it

















Da
Giovane è il tempo (1974)
di Lalla Romano (1906-2001)


1

Se hai premuto nel sogno
la mano contro il mio petto
una orgogliosa cavalla
s'impenna
vuole libere strade
e sterminate pasture


2

Nessuno può derubarci della gioia
la nostra gioia sotterranea
come tenera acqua
come vena di roccia




Link: lallaromano.it
 e L'eterno presente in letture-e-riletture.blogspot.it


(Angela Siciliano)

------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.